Le migliori genetiche di cannabis sono presenti solo nel nostro shop. All’interno dello store di Grace Genetics è presente una vastissima gamma di semi thc e cbd, fotoperiodici e autofiorenti. Per un totale di più di 40 genetiche di semi, avrai una vasta scelta di caratteristiche uniche ed inimitabili da scegliere con cura e attenzione. Ecco un accenno del nostro impero di semi di cannabis:

  • SEMI THC: I semi thc sono tra i semi più richiesti e venduti dell’intero pianeta. Infatti, tutto ciò è grazie alle loro proprietà psicoattive. I semi thc presenti nel nostro catalogo sono soltanto femminizzati, vale a dire che produrranno al 100% soltanto piante femmine. Questo è un enorme vantaggio per i coltivatori, che produrranno sempre e solo infiorescenze ed elimineranno lo svantaggio di possibili piante maschili e le loro sacche di polline inutili e pericolose. Con i nostri semi thc otterrai solo ceppi femminili estremamente robusti e forti, che con i loro potenti fiori ti faranno vedere le stelle! Tra le nostre varietà di cannabis con concentrazioni più alte di Tetraidrocannabinolo sono in particolare: Gelato 41, Gorilla Glue e Sunset Sherbet.
  • SEMI CBD: Per semi di cannabis cbd si intende future piante di marijuana con un altissimo contenuto di cbd, e basse concentrazioni di thc. Queste piante saranno fondamentali per chi ama fumare marijuana ma senza gli effetti psicoattivi che sballeranno la mente per un po’ di tempo. Le infiorescenze cbd provocano soltanto un forte senso di relax, concentrazione ed armonia; esse sono perfette da consumare dopo una lunga e dura giornata di lavoro per rilassarsi e godersi a pieno la serata. Per i semi cbd, il nostro ceppo che raggiunge la concentrazione più alta di Cannabidiolo è: ACDC.

I nostri semi di marijuana sono disponibili in due particolarissime versioni: Fotoperiodici ed Autofiorenti. Le differenze tra quest’ultime sono molte, ma citeremo alcune fondamentali:

Le piante di cannabis fotoperiodiche sono quelle che impiegano circa 4 mesi tra fase vegetativa e fioritura, esse hanno bisogno di un cambio delle ore di luce per fiorire. Nella crescita vegetativa necessitano di un ciclo di luce (18-6/20-4), mentre per fiorire di (12-12). Questi ceppi di marijuana fotoperiodici producono una resa maggiore delle autofiorenti, e possono essere sottoposte a tecniche di training e stress senza problemi.

I semi di cannabis autofiorenti, che generano ceppi autofiorenti invece, impiegano circa 2 mesi e mezzo per completare il loro ciclo di vita. Non hanno bisogno della riduzione delle ore di luce per fiorire, dato che lo faranno automaticamente dopo circa 2-3 settimane di vita. Esse necessitano molto meno fertilizzante in confronto delle piante a fotoperiodo, ma producono una resa minore. Possono completare, in condizioni ottimali, circa 4 cicli ogni anno; bensì, essendo piante molto più delicate è estremamente difficile sottoporle a determinate tecniche di stress; un forte stress probabilmente ucciderà le piante a fioritura automatica, ciò che si potrà evitare con quelle a fotoperiodo

Amnesia Haze CBD

AMNESIA HAZE CBD FEMMINIZZATA CBD 16% THC 0.4% Terpeni Dominanti Alpha-Pinene, D-Limonene, Linalool CARATTERISTICHE AMNESIA HAZE CBD La preferita dei coffe shop olandesi ora anche in versione Light con thc…

Continua a leggere Amnesia Haze CBD

La Cannabis Critical Kush

-Contenuto: Cenni generaliQuali sono le sue caratteristiche?Scopriamo insieme i suoi gusti e aromiÈ possibile migliorare il raccolto di questa genetica?Critical Kush CBDCritical Plus 2.0 Dell'origine della prima varietà Critical Kush…

Continua a leggere La Cannabis Critical Kush