Lista varietà di Cannabis S. Certificate per la coltivazione in Italia

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO :

Contenuti:

Coltivare Canapa legalmente in Italia

La coltivazione della canapa Industriale in Italia viene regolata dalla  Legge n. 242 del 2 dicembre 2016, che consentita la coltivazione per scopi industriali di varietà di Cannabis Sativa L con un contenuto di THC sotto lo 0,6% e soltanto di genetiche inserite in uno specifico elenco dalla comunità europea. Questo elenco viene aggiornato ogni anno con l’inserimento di nuove varietà oppure l’esclusione di altre. Solitamente genetiche che sforano i limiti THC per due anni consecutivi vengono escluse da questo catalogo, cosi come successo per l’eletta Campana e alcune altre genetiche. I controlli vengono affidati agli organi predisposti in ogni Paese, in Italia la ricerca e valutazione delle nuove varietà di canapa industriale e affidato al CREA che rappresenta un eccellenza in Europa e forse nel mondo per quando riguarda la ricerca e lo sviluppa in campo Agrario.

Cosa devo fare per coltivare la Canapa in Italia.

Per iniziare una coltivazione di Canapa in Italia non è necessario nessun permesso ne licenza specifica, molte volte è consigliato inviare una semplice comunicazione di cortesia alle forze del ordine in modo da segnalare la coltivazione ed evitare malintesi e situazioni spiacevoli che possono essere facilmente evitate con un po di buon senso. Per coltivare la canapa per scopi commerciali avrete bisogno di una partita IVA (come una normale altra attività agricola) in caso di coltivazione per scopi personali oppure ricerca e possibile anche procedere come persona fisica senza bisogno di aprire un azienda .

Qui possiamo scaricare un modulo PDF per segnalare l’inizio semina alle forze del ordine .

Il Business della Cannabis Light

La cannabis sarà senza dubbio uno dei settori che crescerà di più questo 2020, il mercato della cannabis negli stati uniti dove sarà presto legalizzato anche a livello federale ha già superato quello del settore tessile in termini di volumi e fatturato. In Italia dal 2017 sono sempre di più le nuove start up che nascono ogni anno alcune sono da considerare vere e proprie eccellenze a livello europeo. I margini in questo settore sono tra i più alti del industria agricola, inoltre iniziando una nuova azienda agricola per la coltivazione di cannabis sativa si può accedere senza problemi a i vari finanziamenti e contributi proposti dal Europa. Oltre alla più famosa produzione di infiorescenze con la cannabis e possibile dedicarsi a la produzione di materiale bio sostenibili alla estrazione di CBD le cui proprietà mediche sono ormai riconosciute al unanime dalla comunità scientifica mondiale. Oltre a usare la Canapa per scopi alimentare, i semi di cannabis mangiati sono considerati un super alimento grazie alle proprietà organolettiche che li compongono. 

Dove posso comprare semi di canapa certificata?

Sei nel posto giusto, nel nostro vasto catalogo puoi trovare semi di canapa Dioica oppure Monoica, tutti venduti con cartellino originale e fattura.

Di cosa ho bisogno per iniziare a coltivare la Cannabis light ?

Una volta acquistato i semi sul nostro sito, scarica il modulo sopra per la segnalazione alle forze del ordine (non obbligatoria) fatto questo conserva fattura e cartellini per un minimo di 12mesi.

Cosa succede se la mia coltivazione supera il Limite di THC consentito?

La legge 242 tutela in maniera chiara tutti gli agricoltori che per una ragione o per un altra si ritrovano con un prodotto superiore al limite dello 0.6% thc. In questo caso se avete comprato i vostri semi da un rivenditore autorizzato come Grace Genetics e avete conservato il cartellino siete esclusi da qualsiasi responsabilità penale e amministrativa. Ovviamente il raccolto va distrutto.

Dove posso trovare semi di Canapa certificati Femminilizzati?

Tutti i semi di canapa devono essere venduti con cartellino originale cosi come prodotti dal azienda proprietaria del brevetto. Ogni manipolazione come nel caso della femminilizzazione dei semi fa perdere la validità del cartellino. 

Che differenza c'e tra i semi della categoria Dioica e Monoica ?

Le varietà di cannabis del tipo Dioica sono quelle piante che sviluppano un solo sesso che può essere maschio oppure femmina. Invece le varietà monoica sviluppano solo piante ermafrodite, quest’ultime non vengono mai usate per la ricavarne infiorescenze .   

Posso coltivare usando Cloni / Talee ?

La legge 242 consente la coltivazione per scopo industriale solo di genetiche di cannabis proveniente da seme certificato. Ogni anno va quindi acquistato un nuovo sacco con il relativo cartellino. Utilizzare Talee anche provenienti da canapa certificata e illegale .

Lista genetiche di cannabis sativa nel elenco Europeo .

Come già detto quest elenco e veramente dinamico e le genetiche presenti sono in continuo aggiornamento, in questo schema vogliamo soltanto dare un riferimento su quelle di maggior uso e il relativo paese di produzione. Seguendo questo link sarete reindirizzati al elenco ufficiale e aggiornato sul sito della Comunità europea.

France Hungary Italy Romania Spain Ukraine
Fedora 17 Kompolti Carmagnola Fibramulta 151 Delta 405 YUSO 13
Felina 32 Kompolti Sárgasázrú Carmagnola Selezionata (CS) Lovrin 110 Delta-Llosa YUSO 31
Fedrina 74 Uniko-B Fibranova Sequeni Rastslaviska Glukhov 33
Futura 75 Kompolti Hibrid TC Eletta Campana Irene Novosadska Konoplja Zenica
Fibrimon 21 Fibriko Suprafibra Bulgaria Germany Dneprovskaya
Fibrimon 24 Poland Slovenia Mecnaja copt. Fasamo Odnodomnaya 6
Fibrimon 56 Bialobrzeskie Rudnik Silistrensi 'Kuban'
Fibrimon 12 'Beniko' Pesnica YUSO 11
Epsilon 68 'Dolnoslaskie' Zenit  YUSO 14
Santhica 23 YUSO 15
Finola YUSO 16

I NOSTRI PRODOTTI

🌿The Grace Genetics  Team 🌿

🌿The Grace Genetics Team 🌿

La cannabis oltre a essere il nostro lavoro è anche la nostra passione, per questo ci sforziamo sempre di offrire ai nostri lettori articoli di qualità e sempre aggiornati sulle ultime novità del mondo cannabis

Lascia un commento