Leggi il nostro blog per sapere tutti i dettagli sui Principi Attivi presenti nella cannabis. Essi sono vari, con caratteristiche estremamente differenti ed uniche.

La ricerca sulla pianta di cannabis e sui suoi componenti, in particolare quella sulle sostanze psicoattive, è iniziata tardi. Il primo studio è iniziato negli anni ’40 dal chimico americano Roger Adams. Dopo molte ricerche sulla cannabis, Adams ha scoperto i cannabinoidi THC, CBD e CBN. Una determinazione più completa della composizione chimica di THC, CBD e altri cannabinoidi è stata effettuata negli anni ’60.

THC o tetraidrocannabinolo: derivato dal cannabinoide CBD, che si riferisce al delta-9-tetraidrocannabinolo. Come già introdotto, il THC è il più abbondante ed è il cannabinoide psicoattivo presente nella marijuana. In campo terapeutico, il THC è usato per trattare casi particolari, come dolore oncologico, dolore cronico neurogeno, nausea, anoressia, fibromialgia, sclerosi multipla, dolore postoperatorio, emicrania, ecc.

Se non gradisci il principio attivo, è possibile degradarlo nella tua erba.

CBG cannabinoide questo sconosciuto, tutti i segreti sul precursore del THC e del CBD.

Cos'è il CBG e quali sono i benefici di questo cannabinoide? La maggior parte delle persone che hanno familiarità con la cannabis hanno sentito parlare di THC (tetraidrocannabinolo) e CBD (cannabidiolo) e dei loro…

Continua a leggere CBG cannabinoide questo sconosciuto, tutti i segreti sul precursore del THC e del CBD.

Come Aumentare i terpeni quando coltiviamo la cannabis

-Contenuto: Aspetti generali sui terpeniScegliere i semi di prima qualitàDove piantare la cannabis per aumentarne il sapore?Low Stress TrainingPerchè non bisogna nutrire le piante prima della raccolta?Abbassare le TemperatureLa Raccolta,…

Continua a leggere Come Aumentare i terpeni quando coltiviamo la cannabis